Intesa Teatro Amatoriale, tra date a Santa Maria a Monte

L’ingresso agli spettacoli è libero e gratuito. Ci sono due commedie e uno spettacolo nel cartellone di Intesa Teatro Amatoriale, in collaborazione con il comune di Santa Maria a Monte. “Un’offerta culturale che va avanti da anni – spiega Ilaria Parrella, sindaco di Santa Maria a Monte –, quando, tra i vari comuni del territorio provinciale, è stata costituita la rete territoriale dell’Intesa, tesa a sostenere e valorizzare il teatro amatoriale offrendo l’opportunità alle compagnie teatrali non professionistiche di confrontarsi con il pubblico e crescere professionalmente, proponendo le proprie produzioni ed interscambiando le proprie esperienze”.

Venerdì 17 maggio alle 21,30 sul palco del teatro comunale ospiterà Modello Fidàm di Roberto Merlino. La Compagnia teatrale L’Albero di Putignano metterà in scena una commedia che si svolge in un ufficio pubblico, non meglio identificato e quindi rapportabile a “realtà” molto diverse, all’interno del quale si possono ritrovare quelle “situazioni” e tanti “stereotipi” a cui le cronache ci hanno abituato da tempo. Dopo una prima parte “introduttiva” verrà proposta una proiezione, realizzando così una sorta di contaminazione tra teatro e cinema.
Una commedia quella di venerdì 31 maggio alle 21.30, quando il Gruppo Teatrale Four Red Roses, con la regia di Pietro Cataldo, rappresenterà “Due per te”. Mariastella è convinta di avere individuato nella “biandria” la ricetta della felicità di coppia: da quattro anni infatti è sposata, come Maria, con Stefano, un intellettuale professore di matematica e, come Stella, con Johnny, un musicista sognatore che vive nel suo mondo. Con la scusa degli impegni di lavoro con la casa editrice, la donna viaggia ogni settimana vivendo tre giorni nella sua casa con Stefano e tre in quella con Johnny, ignari l’uno dell’esistenza dell’altro. Ma che cosa accadrà quando un evento inaspettato mette in crisi la ricetta della felicità?
Il ciclo si concluderà venerdì 5 luglio, all’interno dell’affascinante cornice dell’Area Archeologica La Rocca. Inserita nel ciclo degli eventi estivi de I Venerdì in Rocca 2019, “Virginian”, rappresentata dalla Compagnia teatrale L’Anello, con la regia di Alessandra Bareschino, è una rivisitazione tratta da “Novecento” di Alessandro Baricco. E’ l’epopea di Danny Boodman T.D. Lemon Novecento, personaggio in bilico tra storia e fiaba, narrata attraverso alcuni dei passi più belli della piéce a lui dedicata. Un connubio tra teatro e letteratura impreziosito da una selezione di swing d’epoca cantati dal vivo che ricreano l’atmosfera del Virginian, il piroscafo sul quale Novecento passa tutta la sua vita suonando il piano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.