Via della Repubblica al buio, Diomelli preoccupata per la sicurezza foto

“Sono ormai mesi che via della Repubblica, una delle vie principali del nostro territorio comunale, risulta essere quasi completamente al buio”. Lo dice Manola Diomelli, consigliere comunale di Santa Maria a Monte di Tutti.

Constatata la situazione di Montecalvoli, Diomelli chiede: “Come mai? Ma i lampioni ci sono? Si ci sono, ma sono spenti o funzionano a metà da mesi. Anche i cittadini della frazione sono preoccupati per evidenti ragioni di sicurezza stradale, urbana e per la propria incolumità. La sicurezza dei cittadini si difende e si raggiunge non solo con le poche telecamere installate, ma anche e soprattutto con l’attenzione alla cura delle opere già presenti.
Risulta dunque inaccettabile l’assenza di intervento, per tutti questi mesi, da parte dell’Amministrazione di centro destra, che tanto si vanta dei risultati raggiunti sul fronte della sicurezza. Cogliamo quindi l’occasione per chiedere all’Amministrazione di impegnarsi non solo con il ripristino di tutta l’illuminazione in via della Repubblica, ma anche di estenderla ad un’altra via molto importante del nostro Comune, cioè via Crinale e ribadiamo di nuovo la nostra recente richiesta di illuminare via Marraccio a Cerretti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.