Il vescovo invita i giovani, aperitivo in piazza Duomo

E’ quella Chiesa che sa di fresco. Che si respira all’aperto, tra le risate e le pacche sulla spalla. E’ la Chiesa che fa festa: che si incontra, che accoglie, che spezza il pane e beve il vino. Fatta di sorrisi, abbracci e parole buone.

La Chiesa più chiassosa di San Miniato, fatta di giovani ma di ogni età, venerdì 7 giugno si ritrova in piazza Duomo. Il vescovo Andrea Migliavacca rinnova quello che è diventato un appuntamento dell’estate diocesana e cioé l’aperitivo con il vescovo. Un’occasione per ritrovarsi, in un contesto informale, fatto di cose sostanziali: la vita, l’amicizia, la serenità, i doni e la condivisione. Un modo per concludere l’anno di attività ma anche per ricordare che è solo un arrivederci a settembre. Una pausa dalle attività, non certo dalla fede, però, che non deve essere trascurata neppure d’estate. L’appuntamento è per le 19,30 ed è per tutti: per chi va da sempre e per chi non c’è mai stato. Persino per chi “non frequenta” ma è curioso e un bicchiere in compagnia lo beve sempre volentieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.