Vagone del treno a fuoco nel deposito

Più informazioni su

Il vagone era in sosta e vuoto. I danni, quindi, si sono limitati alle sole cose. Non si esclude l’azione dolosa, al momento, nell’incendio che nella notte tra 3 e 4 giugno ha completamente distrutto il vagone di un treno nel deposito ferroviario di Pisa. Sul posto, alle 1,30 circa, sono arrivati i vigili del fuoco con 2 automezzi. Sul posto anche i carabinieri e la polizia ferroviaria. L’intervento si è concluso intorno alle 4,30. La squadra ha dovuto attendere la disattivazione della linea elettrica ferroviaria prima di poter iniziare le operazioni di spegnimento. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.