Vuole aprire un conto con documenti falsi, arrestata

Più informazioni su

Ha provato ad aprire un conto corrente, ma allo sportello ha mostrato dei documenti con un’altra identità, risultati palesemente contraffatti. Così, nella mattina di ieri 10 giugno a Pisa, i carabinieri hanno arrestato per falso, sostituzione di persona e tentata truffa una donna di 29 anni.

La donna è entrata in una banca di piazza Garibaldi a Pisa. I documenti esibiti hanno insospettito il personale della banca, che ha allertato i carabinieri. La donna è stata arrestata e in seguito rimessa in libertà come disposto dall’autorità giudiziaria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.