Ripristinato in Padule l’isolotto dei Cavalieri

Ripristinato l’isolotto dei Cavalieri nel Padule di Fucecchio.
In Padule l’acqua sommerge e livella: come i fossi e gli stagni tendono a colmarsi, argini ed isolotti con il tempo si abbassano. Così ultimamente l’isolotto posto proprio davanti all’osservatorio faunistico delle Morette, dove per molti anni ha nidificato una colonia di cavalieri d’Italia, tardava sempre più a riaffiorare.

Nel settembre dello scorso anno alcuni volontari che collaborano con il Centro di ricerca del Padule di Fucecchio sono intervenuti per rialzare l’isolotto, usando badili e carriole. Il risultato è che non solo l’isolotto è stato ripristinato ma ora è frequentatissimo da cavalieri e volpoche.
Per informazioni su come visitare l’area protetta, autonomamente o con le guide, è possibile contattare il Centro Rdp Padule di Fucecchio (telefono  0573.84540, email fucecchio@zoneumidetoscane.it) e visitare la pagina web www.paduledifucecchio.eu.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.