In auto con strumenti per lo scasso: denunciati in due

In auto con cacciaviti e arnesi da scasso, arrestati.
Le volanti della polizia hanno denunciato un 43enne e un 29enne georgiani, regolari sul territorio nazionale e già conosciuti dalle forze dell’ordine per reati come furto aggravato, ricettazione e varie condanne per associazione a delinquere. Nel corso di un controllo nel quartiere del Riglione sono stati bloccati dalle volanti a piazza della Fornace a bordo di una Focus colore verde scuro. La macchina era piena di cacciaviti di 31, 28 e 25 centimetri di chiavi inglesi e di un’asta con all’estremità una potente calamita. Tutti oggetti che sono stati sottoposti a sequestro.
I due sono stati denunciati ai sensi dell’articolo 707 del codice penale per il possesso di strumenti di effrazione e nei loro confronti sarà valutata la possibilità di emanare speciali misure di prevenzione come il foglio di via o simili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.