Nuova rotatoria sulla via Francesca, arrivano i fondi

Un finanziamento da 4 milioni per interventi sulle strade urbane. I fondi regionali sono stati assegnati a seguito del bando 2019 per la sicurezza stradale e saranno finanziati 52 interventi in ambito urbano, 12 su strade regionali e ben 40 su strade comunali, provinciali o nazionali, dunque di competenza di altri enti. Tra queste anche la realizzazione di una rotatoria all’intersezione tra la strada provinciale 66 Nuova Francesca e la 34 Castelfranco-Steffoli a Castefranco di Sotto con un finanziamento da 100 mila euro e la realizzazione di percorsi ciclopedonali e passerella ciclopedonale sul Collettore in località Ponticelli a Santa Maria a Monte con un finanziamento da 75 mila euro.

Il bando, al quale in tutto hanno partecipato 73 soggetti, prevedeva il cofinanziamento per un importo massimo di 120 mila euro, su progetti finalizzati a prevenire gli incidenti, regolare il traffico, riqualificare il sistema viario, creazione percorsi e corsie preferenziali per bici e pedoni, mettere in sicurezza le due ruote. “Portiamo avanti con coerenza – spiega Ceccarelli – la scelta di fare della sicurezza stradale uno dei punti fermi della nostra azione di governo. Tutti gli anni, nonostante le difficoltà ben note dei bilanci pubblici, la Regione è riuscita a finanziare interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sulla viabilità regionale, nonchè interventi di eliminazione di punti critici anche su quella comunale, provinciale e addirittura statale, purchè urbana. Riteniamo che per la sicurezza dei cittadini la prevenzione vada fatta con continuità. Con questo bando finanziamo interventi grandi e piccoli, ma tutti importanti in quanto rimuovono possibili situazioni di rischio e pericolo e utili affinchè i cittadini possano viaggiare su strade più sicure e meglio attrezzate”. 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.