Cuoio toscano in lutto, addio a Quirici

Santa Croce dice addio ad un altro dei suoi imprenditori storici, di quelli che hanno fatto la fortuna del distretto negli anni d’oro della concia toscana. Si tratta di Mario Quirici, santacrocese, morto questa notte, sabato 13 luglio, all’età di 91 anni.

Da diverso tempo in pensione, Quirici è stato tra i soci fondatori nel 1953 della conceria Bonistalli e Stefanelli in via Piemonte a Santa Croce, specializzata da sempre nella produzione di cuoio da suola. Una società oggi presieduta dal figlio, Antonio Quirici, attuale presidente del consorzio Cuoio di Toscana, impegnato nella promozione del cuoio da suola ottenuto con la concia al vegetale e con tecniche artigianali di lavorazione.
La notizia della morta di Quirici, residente in via D’Azeglio, si è subito diffusa questa mattina a Santa Croce e nel comprensorio. Il funerale è stato fissato per lunedì 15 luglio, alle 10, nella chiesa Collegiata di San Lorenzo. (g.p.)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.