Castelfranco, torneo tra volontari per ricordare Luciano

“Purtroppo ci siamo trovati a pensare come ricordarlo dopo l’ultimo saluto. La scelta è stata dettata proprio dalla sua figura, dal suo vivere in modo vitale. È così che in occasione del quinto anniversario della morte è nato il torneo di Pallavolo su erba a squadre miste”. Organizzato dalla Croce Rossa di Castelfranco di Sotto di cui è stato tra i fondatori e dedicato a Luciano Montagnani.

Un nome, il suo, che a Castelfranco di Sotto fa pensare a impegno sociale e sportivo. Un uomo che si è sempre dedicato agli altri nel volontariato e nel mondo dello sport. Il torneo fra il volontariato, secondo la Croce Rossa Italiana di Castelfranco, “Ritenevamo fosse il miglior modo per ricordare la sua energia che invadeva tutti coloro che condividevano con lui il sentiero della vita. Dopo la prima esperienza dello scorso anno, ci siamo trovati a far crescere e strutturare in maniera significativa il torneo. Non possiamo – e non vogliamo – allontanarci, dal clima di divertimento che corre fra le squadre rappresentanti delle associazioni di volontariato della zona partecipanti. Abbiamo però voluto cogliere l’occasione per fare beneficenza attraverso 3 sponsor che si sono resi disponibili a riconoscere dei premi ai primi 3 classificati, donando materiali di vario tipo legati in particolare al volontariato del mondo sanitario”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.