Mancini alla Roma, accordo d’oro con l’Atalanta

Più informazioni su

“Essere un giocatore della Roma e arrivare in una società così prestigiosa per me è un motivo di orgoglio e ripaga tutti i sacrifici che ho fatto da quando ho iniziato a giocare a calcio. Sono un uomo felice”. Gianluca Mancini (Il difensore di Montopoli Mancini all’Atalanta) è arrivato a Roma oggi 17 luglio e ha già cominciato gli allenamenti.

E a Roma ci arriva come il difensore più pagato della storia giallorossa. “L’acquisto – precisa la Roma -, a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2020, prevede con l’Atalanta un accordo con corrispettivo fisso di 2 milioni di euro per il prestito, l’obbligo di acquisizione a titolo definitivo per 13 milioni di euro condizionato al verificarsi di determinate situazioni sportivo e il pagamento di un corrispettivo variabile, fino ad un massimo di 8 milioni di euro, per bonus legati al raggiungimento da parte della Roma e del calciatore di determinati obiettivi sportivi. Inoltre, in caso di futuro trasferimento del calciatore, l’Roma riconoscerà alla Atalanta un importo pari al 10% del prezzo di cessione in eccesso rispetto a quanto già maturato a titolo di corrispettivi fissi e variabili. Con il difensore classe 1996 è stato sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2024”.
Mancini nelle sue due stagioni a Bergamo ha totalizzato 48 presenze e 7 reti fra Serie A (41 e 6), Coppa Italia (4) ed Europa League (3 e 1). Prodotto del settore giovanile della Fiorentina in precedenza ha giocato due anni nel Perugia dal 2015 al 2017 nel campionato cadetto. Dopo aver accumulato 21 presenze con l’Under 21 azzurra, il 26 marzo 2019 ha fatto il suo esordio con la Nazionale maggiore nella partita vinta 6-0 contro il Liechtenstein, valida per le qualificazioni all’Europeo 2020, scendendo in campo anche nella sfida dell’11 giugno contro la Bosnia.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.