Una mostra da suonare, Borgani con la Filarmonica Mariotti

Da guardare ma anche da provare. E’ una mostra insolita quella che la Filarmonica Mariotti ha pensato per Fucecchio. Domani sabato 20 luglio dalle 10 alle 13 all’auditorium La Tinaia di Fucecchio sarà lo stesso Orfeo Borgani a raccontare gli strumenti prodotti da una delle aziende leader del settore, la Borgani Strumenti Musicali, fondata da Augusto Borgani a Macerata nel 1872.

Saxofoni, trombe, clarinetti e flauti dell’azienda Borgani saranno non solo esposti ma anche a disposizione per chi vorrà provarli. Saranno esposte due linee: una di alta gamma dedicata ai professionisti e una rivolta ai principianti. Per i musicisti si tratta di un’occasione imperdibile per vedere, toccare con mano e provare la qualità di strumenti unici prodotti in maniera artigianale da una azienda italiana conosciuta a livello internazionale. La Filarmonica Mariotti di Fucecchio, anche con iniziative di questo genere, sta provando a proporsi come un’associazione poliedrica e sempre più tesa ad allargare i propri orizzonti per crescere e proporsi ai musicisti non solo di Fucecchio ma di tutta la Toscana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.