Cuoiopelli, aperitivo pre ritiro per iniziare a fare squadra foto

Un modo per conoscersi e per cominciare a essere squadra. Un ritrovo informale, magari con un bell’aperitivo in piazza Matteotti. È iniziata così la stagione 2019-2020 della Cuoiopelli in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Una sorta di pre ritiro quello organizzato ieri, lunedì 22 luglio, in attesa del ritiro vero e proprio che inizierà il 5 agosto, anche quest’anno sotto la guida del confermato mister Andrea Cipolli.

“Siamo fiduciosi – confessa – perché il ds Sandro Marcheschi ha lavorato davvero bene, mettendo insieme una squadra equilibrata in ogni reparto, ma soprattutto perché si respira un’aria più serena rispetto allo scorso anno, con un’atmosfera che a questi livelli può essere la benzina giusta per fare un buon campionato”. Adesso toccherà proprio al mister il compito di modellare una squadra che, rispetto alla passata stagione, sarà nuova per più delle metà. Diciannove in tutto, i giocatori inseriti nella rosa della prima squadra, di cui 11 vestiranno la maglia biancorossa per la prima volta. Tra loro però c’è anche un volto familiare, quello del portiere Matteo Tuccini, classe ’99, santacrocese, che arriva nella squadra del proprio paese dopo l’esperienza in serie D con il Real Forte Querceta. Insieme a lui, gli altri due portieri sono i confermati Federico Sollazzi e Mavelich Casalini. In difesa, invece, ci saranno ancora Matteo Rossi, Francesco Nidiaci e Leonardo Mancini, ai quali si sono aggregati Andrea Carli, classe 2002, proveniente dalla giovanili del Fucecchio, Endri Leshi, ’99, ex Lanusei, Jacopo Mancini, 2000, lo scorso in Promozione all’Atletico Etruria e il classe ’97 Iacopo Anichini, la scorsa stagione al Tuttocuoio e con un passato al Forte dei Marmi. A centrocampo ritroviamo Lorenzo Morelli, Marco Niccolai e Simone Caciagli, ai quali si sono aggiunti Jacopo Pinucci e Edoardo Nieri, entrambi classe 2001 ex Pistoiese e il classe ’96 Federico Nardi, centrocampista con il fiuto per il gol, lo scorso anno capocannoniere del Pontebuggianese. In attacco, infine, la Cuoiopelli ha deciso di scommettere su un tandem tutto nuovo: quello formato da Manuel Bianchi, classe ’94, arrivato dal Castelfiorentino e da Michael Pellegrini, classe ’86, ex Pro Livorno, ai quali si aggiunge Matteo Garunja, 2001, arrivato dall’Aglianese. Durante la preparazione si aggregheranno alla prima squadra anche cinque ragazzi del settore juniores: Tocchini, Bonfanti, Tognetti, Marzi e Orsi.

Giacomo Pelfer

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.