Nuovo acquedotto pronto a settembre, lavori per 420mila euro

Il nuovo acquedotto dovrà sostituire definitivamente sia la vecchia rete di distribuzione che il deposito idrico a Casteldelbosco di Montopoli Valdarno. Procedono, infatti, senza interruzioni i lavori di Acque – gestore idrico del Basso Valdarno – per migliorare il servizio in termini di qualità e continuità per gli utenti della frazione, potendo dismettere definitivamente il sistema locale di approvvigionamento che nel corso degli ultimi mesi aveva aumentato i livelli di criticità per l’usura degli impianti.

 

L’intervento comporta un investimento di circa 420mila euro, grazie ai quali si potrà adeguare il sistema di pompaggio della centrale idrica Vaiano, dalla quale proviene la risorsa a disposizione di Casteldelbosco e soprattutto realizzare quasi 1300 metri di nuova condotta idrica per lo più posizionata lungo la via Tosco-Romagnola. Dall’inizio dei lavori, che hanno preso avvio alla fine del giugno scorso, sono già stati posati circa 800 metri di tubazione (in larga parte su via Tosco Romagnola e in via Martiri della Resistenza) mentre attualmente l’intervento sta proseguendo lungo via Ricavo d’Arno. In questo senso, a causa dell’inversione del flusso idrico sulla vecchia condotta, si potranno verificare sporadici fenomeni di torbidità: il problema è temporaneo e sarà superato con la fine dei lavori, prevista per settembre. Insieme alla nuova condotta, verranno realizzati anche tutti i nuovi allacci alle utenze private. Al termine, una volta assestati scavi e infrastrutture, saranno effettuati i ripristini stradali definitivi. L’intervento si inserisce nel quadro dei lavori programmati sul territorio di Montopoli Valdarno, allo scopo di ammodernare l’acquedotto locale come ad esempio, sempre in questo periodo, nella zona alta di San Romano.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.