A Salamarzana anche uno spettacolo su sconfitta Castracani

Uno spettacolo da non perdere all’interno della decime edizione della festa medievale Salamarzana, che si svolgerà a Fucecchio, il 7 e 8 settembre (il sabato dalle 18 alle 24, la domenica dalle 17 alle 24). Lo spettacolo è a cura di Elan Frantoio di Firenza Guidi e si tratte de Il Palio delle meretrici, rappresentato nella via del Cassero, che rievocherà la battaglia di Castruccio Castracani, sconfitto proprio nel Castello di Fucecchio nel 1323.

Vicoli, corti, torri, palazzi, sotterranei, sono lo scenario ideale per un suggestivo salto nel medioevo. Le atmosfere, le luci e i profumi di quella che fu l’antica Fucecchio potranno essere durante la festa medievale giunta quest’anno alla decima edizione. Salamarzana è il nome o dell’antico castello medievale, edificato anticamente sul colle dell’odierno Parco Corsini. La festa, nata per valorizzare il centro storico di Fucecchio, si colloca tra le iniziative di rivisitazione storica rivolte ai luoghi che anticamente si trovavano sul cammino della via Francigena.
Rievocazioni di antichi mestieri, accampamenti militari, musici, figuranti e numerosi artisti di strada animeranno il centro storico di Fucecchio, attraverso un percorso segnalato da torce e stendardi. Grandi spettacoli di forte impatto scenico realizzati da Compagnie di rinomata fama, trascineranno il visitatore nel fantastico mondo medievale.
Sarà inoltre possibile visitare i principali palazzi e monumenti presenti nel centro storico di Fucecchio grazie alla presenza di vere e proprie ‘guide in costume’: Parco Corsini, museo civico, torre campanaria, chiesa di San Giovanni Battista, chiesa di San Salvatore, Fondazione Montanelli Bassi, torre e palazzo della Volta (compresi gli antichi sotterranei).
Ma Salamarzana non è soltanto uno spettacolo rivolto agli adulti, è anche intrattenimento, giochi e tante occasioni di divertimento dedicate ai bambini. Insomma un’occasione per scoprire la magia del medioevo, del centro di Fucecchio e del suo antico insediamento, dedicata a tutti, grandi e piccini.
Il programma infatti offre interventi per tutti i gusti e le età; la festa vedrà il susseguirsi di grandi artisti, giullari, acrobati, musici, falconieri, fachiri e giocolieri del fuoco, arcieri e combattenti, giochi medievali e laboratori per i più piccoli. Spettacoli teatrali della compagnia Open Doors con Draghi e di Iter Mentis con gli attori Andrea e Benedetta Giuntini e la rivisitazione di un brano tratto da… Brancaleone da Norcia.
L’aspetto enogastronomico sarà particolarmente curato grazie all’allestimento di postazioni tematiche con piatti tipici medievali tratti da testi antichi, tra cui il famoso dolce Salamarzanino e la novità del forno a legna con il Saraceno.
L’iniziativa è promossa dall’associazione Amici del centro storico e dal Comune di Fucecchio. A Salamarzana l’ingresso è gratuito.
Programma disponibile su www.salamarzana.it e su www.facebook.com/salamarzana. Per info: amicicentrostoricofucecchio@gmail.com.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.