Con la bici da San Miniato per rubare nella casa disabitata

Ha visto una bicicletta parcheggiata nel giardino di casa della madre, da tempo disabitata. Nel cestello della bici c’era una busta, con un soprammobile che sembrava proprio provenire da quella casa. I carabinieri della compagnia di Empoli hanno arrestato una donna di 61 anni di San Miniato per furto in abitazione.

Nella tarda serata di ieri 19 agosto, l’uomo ha allertato i carabinieri e i militari del Radiomobile sono arrivati a Empoli e hanno bloccato, insieme al proprietario, la donna che stava uscendo dall’abitazione. Nel corso della successiva ispezione, i carabinieri hanno accertato che la donna, per entrare nell’abitazione, aveva forzato una portafinestra e che, soprattutto, non era la prima volta che faceva visita. Infatti la successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire e restituire al proprietario altri oggetti d’arredamento, sottratti in precedenti incursioni. La donna è stata quindi arrestata e trattenuta in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo dove, al termine dell’udienza di convalida, è stato emesso il provvedimento di obbligo di dimora nel comune di San Miniato con permanenza notturna nella propria abitazione.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.