Con un chilo di droga in pancia, si sente male a Pisa

Più informazioni su

In pancia aveva 88 ovuli, poi risultati contenere cocaina, per un peso complessivo di un chilo e 14,82 grammi. La donna, 20 anni del Venezuela, si era imbarcata dalla Guyana francese, nella costa nord orientale del Sudamerica, per raggiungere l’Italia con scalo a Parigi.

La ragazza, dopo 35 ore di viaggio, è arrivata all’aeroporto di Pisa e i Finanzieri di servizio allo scalo l’hanno subito notata, insospettiti e allarmati dallo stato di salute della donna. Dopo i primi soccorsi, i militari l’hanno accompagnata all’ospedale di Cisanello per ulteriori approfondimenti e l’esame ai raggi X ha evidenziato la droga. Dopo oltre 36 ore di ricovero, la donna è stata accompagnata a Sollicciano. Sul mercato illecito, lo stupefacente avrebbe fruttato all’organizzazione circa 400mila euro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.