Con la droga nello zaino, Finanza lo arresta

Droga già divisa in dosi nello zaino, beccato dalle fiamme gialle. È successo ieri alla stazione di Pisa.
Alla vista dell’unità cinofila della guardia di finanza ha cambiato direzione, nella speranza di non essere controllato. Insospettiti da questo comportamento, i militari, in servizio alla stazione centrale, hanno controllato il passeggero, un 44enne di origine senegalese, appena sceso dal treno proveniente da Roma.

L’unità cinofila ha segnalato la sostanza stupefacente all’interno dello zainetto del passeggero che, una volta aperto, ha rivelato la presenza di 10 panetti di hashish del peso di circa 100 grammi ciascuno. Per l’uomo è scattato l’arresto e, stamattina è stato sottoposto a giudizio per direttissima di fronte al tribunale di Pisa.
Le operazioni si inquadrano nell’ambito dell’intensificazione dei servizi disposti dal comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica a contrasto della criminalità nella zona della stazione di Pisa centrale e proseguiranno nei prossimi giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.