Governo Pd – M5s, Lega: “Siamo pronti”. Anche alle Regionali

Più informazioni su

“La Lega di Santa Croce sull’Arno e San Miniato il 15 sarà a Pontida per dimostrare al nostro leader che questo inciucio ci ha uniti ancora di più e che appoggiamo in pieno la strada intrapresa. Abbiamo già previsto per settembre dei gazebo ai mercati di Ponte a Egola e Santa Croce, nelle piazze e nei pressi dei supermercati. A ottobre invece andremo a Roma”. Così Giovanni Pasqualino, commissario della Lega sul comprensorio del cuoio, salutail nuovo governo Pd, 5 stelle e Leu.

“Siamo pronti – dice -, questo governo impopolare troverà filo da torcere e noi già dai prossimi giorni partiremo con delle gazebate volte a spiegare quello che sta avvenendo, come sta avvenendo e perché. L’alleanza Pd – M5s durerà poco e non appena si fermerà questo scempio, andremo a governare con una maggioranza stabile, formando il cosiddetto Governo del SÌ che lavori per i nostri cittadini e non per i poteri forti e le banche. In Italia siamo il primo partito e questo può solamente evidenziare due cose: la prima che siamo ostaggio di 100 parlamentari e la seconda, che inizieremo vincendo le prossime elezioni regionali per poi andare ad amministrare la nostra bellissima nazione che purtroppo sarà nuovamente invasa dal finto buonismo grazie ad un partito che ahimè li ha risuscitato i morti”.
“Questo finto matrimonio – continua – ci ricarica e ci dimostra ancora una volta che la Lega è l’unico partito coerente, con un leader serio che non scende a patti per le poltrone. Abbiamo a cuore i nostri cittadini e sappiamo quanto sia importante salvare gli italiani dai vari Renzi e Monti. Qualsiasi inciucio da palazzo non potrà mai fermare un popolo in cammino”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.