Mappati gli alberi di Pontedera, messa sicurezza in corso

Più informazioni su

Sono circa 90 gli alberi abbattuti e molti altri quelli che hanno ricevuto diversi tipi di potatura nel comune di Pontedera. Alcuni erano giunti al fine vita, altri avevano bisogno di essere messi in sicurezza, qualcuno era malato.

Sono i risultati di una mappatura degli arbusti che il sindaco Matteo Franconi aveva previsto per la durata di 6 mesi e, difatti, l’ultima fase terminerà a novembre con la ripiantumazione. “Lo studio per gli interventi da eseguire – ha detto Matteo Franconi – era stato affidato ad un laboratorio esterno specializzato che ha individuato il tipo di intervento per ogni pianta. Su una mappatura di circa 900 alberi, il 10 per cento sono stati abbattuti. Altri sono stati potati a seconda della loro condizione di salute e tutti messi in sicurezza”. Gli esperti hanno elaborato un intervento ad hoc su ogni pianta in modo tale da far rimanere in vita quanti più alberi possibile. I 900 fusti che sono stati controllati erano e sono sparsi per tutto il territorio comunale e nel mese di novembre partiranno i lavori di ripiantumazione per sostituire quelli abbattuti.

Giuseppe Zagaria


Foto Enrico Damiani

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.