Palloni e mute per l’Africa, dono del Fucecchio a Shalom

“Tutti gli sport, e il calcio in particolare, sono uno strumento importante per la crescita dei ragazzi. Non è solo un allenamento del corpo ma è anche un’educazione ai valori di rispetto di se e degli altri, del senso di squadra, della solidarietà e dell’inclusione”. Per questo il movimento Shalom porterà in Africa 180 palloni e 4 mute complete donate dall’Ac Giovani Fucecchio.

“Una collaborazione – per don Andrea Cristiani –, che mi fa particolarmente piacere”. La società fucecchiese infatti ha donato al Movimento, che presto consegnerà in Congo Brazzaville, 180 palloni da calcio e 4 mute complete per i bambini ei ragazzi Shalom del paese africano dove il Movimento sta realizzando un impianto di potabilizzazione dell’acqua e dove ha in essere le adozioni a distanza e progetti di sviluppo sostenibile. L’impegno di Shalom nello sport “sarà sempre più intensificato, infatti abbiamo realizzato in giugno a Montelupo Fiorentino la I Coppa della Pace, grazie alla collaborazione con il Montelupo United, che ha avuto un notevole successo aggregando 8 società sportive toscane. Vorremo riproporla anche per il 2020, ampliando ancora la partecipazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.