Ottica Mascagni si sposta dopo l’incendio, grazie al Ccn

“L’unione fa la forza, specialmente nei momenti difficili”. Con questa convinzione, il Centro commerciale naturale di San Miniato Basso (in prima linea Pierfranco Speranza, Stella Buggiani, Alessia Cetani, Martina Baldini, Simon Salvadori) si è schierato con i titolari della Foto Ottica Mascagni dopo l’incendio nel magazzino che ha reso inagibile tutto il negozio nel pomeriggio di mercoledì 11 settembre (Incendio in un magazzino a San Miniato, danni al negozio).

Foto Ottica Mascagni può ripartire dopo gli ingenti danni e l’inagibilità della sede. Infatti il consiglio del Ccn, insieme ad altri volontari, si è adoperato per allestire un nuovo spazio vicino alla vecchia sede per i primi tempi in cui verranno fatti i lavori di ripristino delle attività. Un gesto dovuto di solidarietà per un evento inatteso, ma che non sarebbe stato possibile se non ci fosse la rete ben salda del Centro Commerciale Naturale di San Miniato Basso. “Avevo già incontrato i titolari durante le operazioni di spegnimento – spiega Pierfranco Speranza, presidente del Ccn – e avevo espresso la loro vicinanza sperando che si potesse trasformare in qualcosa di concreto. Lo abbiamo mostrato in altre occasioni, uniti si vince e questa è l’ennesima riprova. Auguro a Foto Ottica Mascagni innanzitutto la ripresa delle attività e poi una ripartenza col botto quando potranno tornare finalmente nel loro negozio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.