Arresta lo spacciatore, ferito carabiniere a Pontedera

Più informazioni su

I carabinieri della stazione di Pontedera lo hanno sorpreso a spacciare in un’area boscata. Durante la perquisizione, il ragazzo di 26 anni si dimenava così tanto, da mandare un militare in ospedale.

Per questo ieri 13 settembre, i carabinieri lo hanno arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il 26enne infatti, a seguito di uno specifico servizio antidroga, è stato bloccato subito dopo aver ceduto una dose di un grammo di cocaina a un tossicodipendente del luogo. L’immediata perquisizione personale ha permesso di rinvenire nella sua disponibilità ulteriori dosi di analoga sostanza per complessivi 15 grammi, nonché’ una somma di 150 euro e una bilancina di precisione. Nelle concitate fasi dell’arresto l’uomo ha colpito con calci e pugni un carabinieri, che ha riportato lesioni giudicate guaribili in 5 giorni. 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.