Petralli in mostra a Montopoli, replica a dicembre

Alcune opere del maestro Mauro Petralli, domani 15 settembre, saranno esposte al museo civico Palazzo Guicciardini a Montopoli Valdarno. La pittura emozionale del maestro Petralli, che si basa su disegni soffusi e eterei e che viene realizzata attraverso una tecnica del tutto particolare, sarà così ospitata nel cuore del centro storico di Montopoli.

Un’occasione unica per osservare da vicino l’arte del maestro montopolese di nascita che ha realizzato il cencio da consegnare alla contrada vincitrice del palio di Montopoli Medioevo. Poco più di un mese fa, Petralli è stato scelto anche come autore dei due drappi del Palio del Cerro di Cerreto Guidi, che ogni anno richiede ad una delle città aderenti alla Figs – Federazione Italiana Giochi Storici – di realizzare i due cenci che vengono poi consegnati alla contrada vincitrice e alla parrocchia di San Leonardo.
“Per l’amministrazione – ha detto l’assessore Cristina Scali – e per tutta la nostra comunità è un enorme piacere poter ospitare la mostra delle opere del maestro Mauro Petralli. Non solo perché ciò valorizza la cultura e l’arte del nostro territorio e di un nostro concittadino, ma anche la sinergia che si è creata tra il Comune di Montopoli e quello di Cerreto Guidi, a conferma della vivacità e del dinamismo del nostro tessuto sociale”. Una mostra di due giorni che, nel mese di dicembre, verrà replicata in modo più ampio e duraturo. “In collaborazione con l’artista e con il Museo civico, verrà organizzata una mostra personale nel periodo natalizio del resto, ci è sembrato giusto omaggiare il maestro Petralli anche qui a Montopoli, dove è nato e dove ha il suo studio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.