Vigili del fuoco morti in servizio, una rotatoria li ricorda foto

Più informazioni su

Da oggi 20 settembre, la rotatoria davanti al comando provinciale sarà in memoria dei vigili del fuoco caduti in servizio. La cerimonia di intitolazione si è svolta oggi a Pisa, presenti i familiari dei caduti in servizio oltre a personale dei Vigili, dell’Associazione e ad autorità civili e militari.

L’iniziativa dell’Associazione Nazionele dei Vigili del fuoco di Pisa è stata accolta dal locale comando che oggi si è radunato per ricordare e celebrare tanti colleghi. Dopo il saluto del comandante provinciale Ugo D’Anna, ci sono stati gli interventi del presidente dell’associazione Luigi Armani che ha ricordato i caduti in servizio del Comando di Pisa, del sindaco di Pisa Michele Conti, del prefetto Giuseppe Castaldo e del direttore regionale vigili del fuoco della Toscana Giuseppe Romano.
Il ricordo, in particolare, è stato per Marino Billi e Sirio Caroti, deceduti nel 1941, Giuseppe Tutini nel 1945, Paolo Novelli (morto nel 1996 in servizio al comando di Pistoia ma residente a Pisa) e Saverio Masi, deceduto nel 2006.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.