Aggressioni, a Vicopisano seconda notte di preoccupazione. Le raccomandazioni del sindaco Ferrucci

Più informazioni su

L’allarme continua. Per la seconda sera consecutiva il sindaco Matteo Ferrucci comunale di Vicopisano è costretta a tornare a parlare della vicenda delle aggressioni per tranquillizzare le persone e dice: “I carabinieri e le forze dell’ordine continuano a vigilare e a indagare in merito alle aggressioni di questi giorni e ribadiamo che per la diffusione delle notizie l’amministrazione si basa solo su quanto le forze dell’ordine stesse comunicano ufficialmente al sindaco e all’amministrazione stessa. Raccomandiamo, quindi, in questo particolare momento, prudenza e attenzione tenendo, al contempo, sempre presente che l’allarmismo può creare panico così come eventuali iniziative personali che vi invitiamo caldamente a non mettere assolutamente in atto. Esse possono, infatti, anche inficiare le indagini che stanno conducendo le forze dell’ordine ad ampio raggio.

Raccomandiamo, altresì, di non diffondere via facebook notizie non verificate che possano destare paura e allarme nella comunità e di comunicare alle forze dell’ordine eventuali fatti di cui si venga a conoscenza. Confermiamo che non appena l’amministrazione avrà dettagli certi su quello che è accaduto, in accordo con le forze dell’ordine, li renderà noti ai cittadini. Comprendiamo la preoccupazione, ce ne dispiace davvero molto, la sicurezza è una cosa fondamentale, ma abbiamo piena fiducia nelle forze dell’ordine che stanno operando per fare luce su questa situazione e che sono le uniche ad avere l’autorità e la competenza per fare questo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.