Consiglio San Miniato, Moscillo sostituisce Pappagallo

Un pensiero e un lungo applauso per lui avevano aperto il primo consiglio comunale di San Miniato (Sei gruppi in Consiglio comunale, Lapi si dimette – Foto). Nella seduta di oggi 30 settembre, 3 mesi dopo, il consigliere eletto Stefano Pappagallo è stato surrogato da Moira Moscillo.

Pappagallo ha presentato le proprie dimissioni il 27 settembre e, come da regolamento, è stato surrogato con il primo candidato della lista risultato non eletto. La presa d’atto è con voto unanime. “Purtroppo Stefano – ha detto il sindaco Simone Giglioli prendendo la parola – non è mai riuscito a espletare questo ruolo, anzi è ancora in ospedale. Rivolgo a nome dell’amministrazione un caro saluto a lui e alla famiglia e speriamo che si risolva tutto per il meglio. Benvenuta a Moira”. “Stefano Pappagallo voleva proprio entrare in questa aula”, ha aggiunto Vittorio Gasparri, presidente del consiglio comunale. Moira Moscillo è nel direttivo Pd e vive a Stibbio. Per dieci anni è stata volontaria alla Pubblica Assistenza e da 15 anni si occupa di analisi chimiche strumentali prima al Consorzio Recupero Cromo e oggi al Polo Tecnologico Conciario, entrambi a Santa Croce sull’Arno. Per cinque anni è stata consigliera comunale con delega al turismo, attività produttive e pari opportunità a Montopoli in Val d’Arno.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.