Distretto più verde, con gli alberi di Assoconciatori

“L’Associazione si mette a disposizione per un’attività di piantumazione di alberi in aree pubbliche che verranno individuate di concerto con le amministrazioni locali, sia in nuovi spazi verdi che in aree dove il verde necessita di un’attività di completamento o sostituzione di alberi”.

Così il presidente dell’Assoconciatori Alessandro Francioni racconta l’ultima iniziativa lanciata dagli imprenditori associati: piantare nuovi alberi in diverse aree del distretto conciario di Santa Croce sull’Arno così da incentivare l’attenzione alla cura del verde e il contenimento delle emissioni di Co2 in atmosfera.
L’Associazione Conciatori provvederà alla piantumazione di nuovi alberi coinvolgendo progressivamente diversi spazi del territorio. Il progetto si inquadra tra le buone pratiche per la valorizzazione di un concreto approccio eco compatibile del distretto conciario. “Un nuovo strumento – continua Francioni – nell’ambito di un percorso che è già solido, in questo distretto, nell’affermazione di una sensibilità reale verso la tematica ambientale: un approccio che non è dettato dal trend dell’attuale momento storico in cui il tema dell’ambiente è così presente, ma che vede già da anni questo distretto in prima linea, consapevole che l’unica strada per l’evoluzione industriale debba passare per una reale responsabilità verso l’ecosistema”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.