Capanne, barrocci alla partenza. Ecco chi correrà foto

Sono una ventina i capannesi che hanno accettato di lanciarsi nell’inedita sfida dei barrocci. Venti uomini, pronti a difendere i colori del proprio rione in una corsa mai vista. È tutto pronto a Capanne per il primo Palio dei Barrocci sognato e inseguito da circa due anni. Appuntamento questa domenica, 13 ottobre, con la sfilata al mattino e la corsa al pomeriggio.

Una gara di velocità e resistenza che vedrà in pista quattro tiratori per ogni rione, suddivisi in due coppie che si alterneranno a staffetta, trascinando insieme il proprio barroccio lungo il percorso di gara che sarà allestito nel rettilineo di via Nazionale. Quattro, come detto, i “titolari” che ogni quartiere dovrà schierare in gara, anche se quasi tutti i rioni hanno allestito squadre di 5 o 6 tiratori in modo da avere almeno una riserva. Nei prossimi giorni, poi, saranno i capirione a decidere chi correrà. Andiamo a scoprire, dunque, chi saranno i protagonisti di questa prima edizione.

 

I tiratori
Per il rione rossoverde del Piazzale, guidato dal caporione Marco Battini, la corsa per i quattro posti da titolare è fra Davis Gasperini, Pietro Giani, Vincenzo Raffalli, Ivan Saliani, Simonò Amauri e Jro Bardaro.
Per il rione di Via Dante (colori giallo e nero), a disposizione del caporione Nico Regoli ci sono Leonardo Dettori, Daniele Fogli, Diego Caponero, Alessio Floria e Niccolò De Maria.
A difendere il quartiere Braalone, caratterizzato dai colori arancio e nero, saranno invece Alberto Acciaioli, Alessio Di Salvo, Gabriele Marianelli e Leandro Latessa. In questo caso, il caporione Francesco Paladino non avrà riserve a disposizione.
Le speranze del rione gialloblù de La Bua, guidato da Alessio Sabatini, sono affidate infine a Nazareno Costagli, Francesco Auletta, Paolo Moretti, Valerio Notarianni e Andrea Giannangeli.

La presentazione
Le quattro squadre sono state presentate ufficialmente lo scorso sabato (5 ottobre), al termine dell’apericina che ha aperto la settimana del Palio con la partecipazione di 280 persone. Nell’occasione, l’ex parroco don Fabrizio è tornato a Capanne per dare la propria benedizione ai barrocci, mentre il sindaco Giovanni Capecchi ha estratto gli accoppiamenti con i quali i quattro barrocci sono stati assegnati ai rioni.

Il programma
Appuntamento domenica, dunque, a partire dal mattino con la sfilata storica che riporterà Capanne al tempo dei Barrocciai. Ad aprire il corteo saranno i musici della contrada San Martino di Castelfranco, che alla fine della sfilata scorteranno in chiesa i tiratori per la benedizione. Nel pomeriggio appuntamento alle 14 con la sfilata del gruppo storico di Montopoli, seguita dalla corsa dei Barrocci in programma alle 15. Al termine della gara, il rione più veloce si aggiudicherà il Cencio realizzato da Antonio Bianco e Eugenio Cino.

Giacomo Pelfer

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.