Fucecchio più bella, la riqualificazione urbana con l’arte foto

Le parole e i disegni sono creati direttamente dai ragazzi e completati dall’espressione artistica di Samuel Rosi, in arte Muz. C’era anche lui, insieme all’assessore alle Politiche giovanili e vicesindaco di Fucecchio Emma Donnini, all’inaugurazione del murale che ha avviato il progetto di riqualificazione urbana e di educazione alla cittadinanza attiva.

La riqualificazione del giardino Bombicci parte così dall’arte urbana. Il murale copre una parte del muro che costeggia il giardino Bombicci ed è nato dal progetto di riqualificazione dello spazio urbano realizzato dal Comune di Fucecchio e dall’associazione Banca del Tempo attraverso il gruppo Io Amo Fucecchio e il Centro Giovani SottoSopra, volto a promuovere esperienze di cittadinanza attiva da parte dei giovani. I ragazzi, infatti, hanno partecipato al percorso laboratoriale Write on Walls durante il quale, sotto la direzione dell’artista Muz, hanno appreso conoscenze e metodologie sul nuovo approccio all’arte urbana e alla street art, partecipando attivamente al processo creativo che ha portato all’individuazione del tema dell’opera e alla preparazione dei bozzetti per la realizzazione del murale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.