Gli ultimi a teatro per aiutare Noi per Voi

Una sola attrice in scena (Gaia Nanni, accompagnata alla chitarra da Gabriele Doria) interpreta tutti i protagonisti di una storia monologo che porta sul palco un’operaia incinta che si ritrova disoccupata alla vigilia del parto. La donna irrompe sul posto di lavoro e prende in ostaggio la sua dirigente: in una notte, si incrociano i destini di uomini e donne normalmente distanti tra loro. A partire da due donne, che hanno fatto scelte diverse.

‘Gli ultimi saranno ultimi’ è lo spettacolo prodotto dal Teatro Popolare d’Arte che andrà in scena sabato 12 ottobre alle 21 al Teatro Pacini ucecchio e il cui ricavato sarà devoluto a “Noi per Voi” onlus, associazione di genitori contro il cancro infantile per il progetto di assistenza psicologica alle famiglie Non da soli.
Spettacolo scritto nel 2005 da Massimiliano Bruno, storico autore di Paola Cortellesi, è arrivato al cinema nel 2015 con un cast d’eccezione (Cortellesi, Gassman, Bentivoglio per citarne alcuni). Regia di Marco Conte, con la consulenza artistica di Gianfranco Pedullà, luci e suoni di Lorenzo Girolami.
L’associazione “Noi per Voi” onlus, con sede a Firenze, nasce nel 1986 come associazione di genitori di bambini ricoverati all’Ospedale Pediatrico Meyer per problemi oncologici. “Noi per Voi”, affiliata alla FIAGOP, la Federazione nazionale di tutte le associazioni dei genitori con figli affetti da patologie oncologiche, assiste moralmente, psicologicamente e materialmente i bambini afflitti da patologie tumorali e le loro famiglie, finanziando al contempo progetti di ricerca contro il cancro e le leucemie infantili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.