Incidente a Ponticelli, Vanni: “Strada come 70 anni fa” foto

Le due auto si sono incrociate sul ponte sull’Usciana. A Santa Maria a Monte erano le 4,30 circa della mattina di oggi 12 ottobre quando la Fiat 500 con a bordo 2 ragazzi di Santa Maria a Monte si è trovata davanti un altro mezzo, ha urtato nella spalletta del ponte e ha rischiato di finire nel fiume Usciana.

“Non passa settimana senza incidenti stradali, specialmente di notte – racconta Alberto Fausto Vanni, coordinatore provinciale del Partito Repubblicano Italiano -. Se ci fossero state delle persone sul piccolo marciapiede che costeggia il ponte, i danni sarebbero stati irreparabili”.
Per Vanni, “La strada più transitata del comune di Santa Maria a Monte è via Usciana. Da quando è aperto il ponte che collega Santa Maria a Monte e tanti altri centri limitrofi con la superstrada FiPiLi. Questo tratto di strada è rimasta come 70 anni fa: il solito ponte sull’Usciana, la solita carreggiata. Ma sono nate in questi anni varie realtà accompagnate dall’enorme traffico, l’accesso alle scuole elementari e materne, la sede e i mezzi della Pubblica Assistenza e fra poco tempo la nuova chiesa e relativi locali destinati a oratorio, oltre a numerose attività commerciali, bar, ristoranti, scuola guida. Più volte abbiamo sollecitato l’amministrazione comunale a intervenire investendo, anche l’amministrazione provinciale, ma purtroppo senza risposta. Ci riproviamo, occorre con urgenza una illuminazione idonea, passaggi e attraversamenti pedonali ben segnalati e illuminati, una rotonda in Fondo Coste per rallentare le auto che provengono da San Sebastiano e l’allargamento del ponte sull’Usciana. Questo a parer nostro è una priorità irrimandabile. Dall’inizio dell’anno in questo tratto di strada sono successi molti incidenti con feriti e danni ad auto e altri mezzi. Ponticelli aspetta ormai da tanti anni questi interventi, pensiamo che sia giunto il momento che l’amministrazione comunale prenda atto di questa necessità e che intervenga”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.