Pet relax, cani in sala di attesa per fare compagnia ai bambini

Olga, Achille, Orsa e Caos hanno 4 zampe e da novembre faranno visita ai bambini nella sala di attesa nella pediatria dell’ospedale del Mugello. L’iniziativa fa parte del progetto di attività assistita con animali Pet relax e, dopo il Mugello, dovrebbe partire anche nelle altre pediatrie, compre quella del San Giuseppe di Empoli, dove dovrebbere iniziare l’anno prossimo.

Si tratta di interventi ludico ricreativi in cui la presenza in sala di attesa dei cani diventerà determinante per mettere i bambini a loro agio, regalare serenità e distrarli dal pensiero della visita o dell’esame imminente. Il progetto nasce dalla sinergia fra Arianna Maggiali, direttore ostetricia professionale, Cristina Rossi, direttore continuità ospedale territorio e Monica Raspini responsabile dei percorsi infermieristici neonatale e pediatrico nonché referente del progetto. All’ospedale del Mugello in una prima fase è prevista la presenza una volta a settimana di un cucciolo addestrato con gli istruttori della Scuola Nazionale Cani Guida per Ciechi, nella sala di attesa dell’ambulatorio pediatrico al secondo piano. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.