Tir perde il cassone, arrivano Misericordia e Municipale foto

Se non fosse stato per l’intervento dei vigili urbani e dei volontari della protezione civile della Misericordia di Santa Croce sull’Arno, il camion che oggi 16 ottobre ha perso il cassone lungo la parte nord della Bretella del Cuoio avrebbe potuto causare molti disagi in più e probabilmente l’evento avrebbe avuto conseguenze ben più gravi.

Tutto è accaduto intorno alle 16,30 di oggi: un tir ha perso il cassone dal rimorchio. Il pesante contenitore di acciaio si è sganciato dalla propria sede e alla fine si è adagiato su un fianco lungo il primo tratto della strada provinciale, poco lontano dalla rotatoria della Francesca Bis. Ad agevolare l’incidente, potrebbe essere stata la curva che il camionista aveva da poco percorso, oppure le vibrazioni. Fatto sta che solo per fortuna il cassone, nel cadere, non ha coinvolto altri mezzi. Sul posto, una volta che il camionista ha dato allarme, è intervenuta la polizia municipale per regolare il traffico e la protezione civile della Misericordia di Santa Croce con due volontari che oltre ad aiutare la municipale nella gestione del traffico che ha subito registrato rallentamenti, si sono preoccupati di mettere in sicurezza l’area per evitare che potessero crearsi ulteriori disagi o incidenti in attesa che il pesante contenitore venisse rimosso. Un intervento fondamentale questo, che ha permesso al traffico di continuare a scorrere e al camionista di risolvere rapidamente il problema, non appena la ditta ha inviato sul posto una gru. Alla fine, grazie a questa sinergia tra polizia municipale e volontari della protezione civile della Misericordia di Santa Croce, in meno di un’ora la situazione era risolta senza gravi conseguenze e il traffico ha ripreso il suo normale scorrimento. (g.m.)

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.