Gabriele non è il “Solito Ignoto” e incanta Rai1 foto

È stato un giovane talento di Santa Croce ieri sera, venerdì 25 ottobre, a catturare l’attenzione del pubblico televisivo di Rai 1. Tra le identità nascoste dei “Soliti Ignoti” di Amadeus, infatti, c’era anche il santacrocese Gabriele Ghelardi, 15 anni, talento del sassofono reso celebre, nel 2017, dalla vittoria nel talent show “Tra sogno e Realtà” andato in onda su La5 (leggi qui Il sogno diventa realtà: Gabriele è il più bravo d’Italia – Foto e Video).

Per la concorrente dalla puntata non è stato difficile indovinare chi fosse il “sassofonista inerba”, reso riconoscibile dagli autori dal programma da una maglietta con un sassofono disegnato sopra. A quel punto è arrivato il momento di una dimostrazione. Un’esibizione che ha catturato il pubblico presente negli studi Rai, non appena Gabriele ha iniziato a far uscire dal suo sassofono le note inconfondibili di Fred Buscaglione, attraverso il brano “Guarda che luna” arrangiato in chiave più contemporanea. Lunghissimo l’applauso del pubblico e inevitabili i complimenti di Amadeus, per un ragazzo che a soli 15 anni mostra già la bravura e la sicurezza dei grandi artisti. Lo scorso anno, del resto, Gabriele era già stato premiato come “musicista più promettente” dalla giuria del “Conad Jazz Contest” presieduta da Renzo Arbore, aggiudicandosi così la possibilità di partecipare alla Berklee Summer School che si è tenuta lo scorso luglio a Perugia. In quell’occasione, il sassofonista di Santa Croce ha avuto l’onore di esibirsi sul palco centrale di Umbra Jazz in piazza IV Novembre. Lo scorso gennaio, invece, Gabriele era già stato invitato negli studi Rai per partecipare al salotto televisivo dei “Fatti Vostri di Giancarlo Magalli (leggi qui Gabriele fa I Fatti Vostri, il musicista ospite di Magalli).

 

Giacomo Pelfer

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.