Iscrizione on line contro i “signori delle tessere”, Italia Viva inizia a strutturarsi

Più informazioni su

“Più di 20mila persone in tutto il Paese si sono iscritte a Italia Viva e tante ancora speriamo lo facciano a breve”. Anche per questo, il giovane partito di Matteo Renzi ha organizzato un nuovo appuntamento a Pisa.

“L’incontro di domani 4 novembre sarà l’occasione, per chi ancora non lo ha fatto, di capire come funziona la procedura online per l’iscrizione: per evitare i cosiddetti signori delle tessere, a Italia Viva l’iscrizione è possibile solo tramite il nostro sito, a nostro avviso un metodo trasparente di adesione che ci differenzia da tutto il resto dei partiti presenti nel nostro Paese”. L’incontro sarà anche l’occasione per iniziare a pensare a un’organizzazione più stabile e a temi locali. “Nell’attesa del prossimo 15 novembre – continua il coordinamento provvisorio -, data nella quale a Torino presenteremo il nostro Statuto e ci daremo una struttura organizzativa più solida a livello nazionale e locale, abbiamo deciso di non disperdere l’entusiasmo e la passione con i quali siamo usciti Dalla Leopolda di Firenze, una passione ed un entusiasmo che ci vedono vogliosi di incontrarci e confrontarci insieme. Abbiamo quindi deciso di autoconvocarci il prossimo 4 novembre alle 21 nella sala convegni della Leopolda di Pisa per accettare l’invito che Matteo Renzi ci ha fatto di discutere la carta dei valori del nostro partito e proporre eventuali integrazioni. Sarà l’occasione per incontrarci e iniziare il nostro cammino insieme, proprio discutendo di quello che ci lega in questa nuova avventura”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.