“E’ la comunicazione, bellezza” e tu puoi fare molto: scegli un professionista

“E’ la comunicazione bellezza, la comunicazione, e tu non ci puoi fare niente”. Nella società digitale e virtuale, dove il mondo virtuale diventa sempre più prepotente nella vita delle persone e il contenuto spesso si fonde con il contenitore, bisogna stare al passo e non è sempre facile per tutti. Di questo si sono accorti due imprenditori di Ponte a Egola, un tecnico informatico e un esperto di comunicazione: Massimo Casalini con la sua società Pc Point e Giulio Brotini con la OmegaPoint.

Due pontegolesi che hanno deciso di creare un sistema di comunicazione integrato, capace di coniugare la realtà e le esigenze dei loro clienti sul territorio con le nuove tecnologie. Una serie di idee che se da un lato utilizzano i più moderni canali comunicativi – dai social al web, all’immagine declinata nella sua versione digitale -, dall’altro tengono sempre conto delle esigenze del contesto in cui la comunicazione deve essere divulgata, evitando così di finire nel tritacarne globale, dove tutti comunicano, ma alla fine andare a segno è sempre più difficile. L’idea di per sé è semplice. Casalini, da 20 anni ha un negozio di servizi informatici a Ponte a Egola in vita Diaz, Brotini è un comunicatore esperto che per le sue esperienze professionali ha sperimento nel mondo globale lavorando in realtà nazionali, ma ha intuito che la vera necessità di comunicazione, ovvero la domanda come si direbbe in economia, non è più sul nazionale ma sul locale. Da un lato, quindi, Casalini conosce la tecnologia e dall’altra Brotini è in grado di produrre contenuti multimediali per la comunicazione in tutti gli ambiti: da quello puramente pubblicitario a quello più strategico. Se gli chiedete qual è la sfida, rispondono: “Portare il territorio, in prima battuta Ponte a Egola, ma poi tutto il comprensorio del Cuoio, a comunicare in modo appropriato. “Spesso ci accorgiamo – spiega Giulio Brotini – che le persone non hanno idea di cosa significa comunicare oggi attraverso le nuove tecnologie. Spesso si pensa che utilizzare i social sia sufficiente, ma in realtà non lo è e se non si sa dove si mettono le mani, addirittura può diventare controproducente. In qualche modo anche la comunicazione è una professione e come negli altri ambiti, se si ha bisogno di un servizio, ci si deve rivolgere al professionista: le soluzioni fai da te spesso si rivelano poco efficaci”.
Brotini e Casalini infatti, grazie alla proprie competenze, oggi sono in grado di offrire servizi completi.”Ovviamente – spiega Casalini – io continuo anche a portare avanti la mia attività storica ovvero quella di assistenza e vendita di strumenti informatici dal pc agli ultimi ritrovati della tecnologia”.
“Noi oggi siamo in grado – aggiunge Brotini – di seguire il cliente in tutte le fasi, dalla realizzazione del sito alla gestione dei social con la produzione di contenuti mirati alla divulgazione di contenuti e di messaggi che siano pubblicitari o di altra natura. Siamo in grado di rispondere alle esigenze del cliente anche sui servizi grafici, dal servizio fotografico alla realizzazione del banner alla pubblicazione sui vari canali comunicativi.
“Da alcuni mesi abbiamo potenziato i servizi fotografici proprio per andare a completare la gamma delle nostre offerte – spiegano Brotini e Casalini –. Noi qui siamo in grado di realizzare servizi fotografici di ogni genere, dai quelli a corredo di un messaggio pubblicitario al servizio fotografico personale. Proprio in questo ambito, recentemente abbiamo raccolto un piccolo successo: una ragazza del territorio che era venuta da noi per realizzare un servizio fotografico, dopo che le sue foto sono state divulgate, è stata scelta come co conduttrice di una trasmissione su Canale Italia. Quindi, Diana Pellerito di Castelfranco possiamo dire che ha cominciato il suo percorso verso il mondo della televisione anche attraverso i nostri servizi fotografici. Ovviamente lei ha e aveva le qualità, però con le nostre foto e la loro gestione, quelle qualità sono state valorizzare e alla fine qualcuno le ha notate. Infatti anche qui vale la regola che se ti serve un lavoro professionale nell’immagine, il telefono cellulare non è più sufficiente. Oggi tutti fanno le foto, ma saperle fare correttamente in modo professionale è tutta un’altra cosa, serve un professionista in grado di erogare questo servizi”.
L’intuizione più originale però, Brotini e Casalini l’hanno avuta nella gestione delle offerte commerciali degli operatori locali. In pratica si sono inventati una sorta di negozio on line, in cui sono riusciti a declianre però le caratteristiche che servono ad un commerciante o, più in generale, a un operatore locale nell’e-commerce e nelle vendite on line. “In pratica – spiega ancora Brotini – ci siamo accorti che a livello locale il sistema dei grandi gestori della vendita on line aveva della criticità. Abbiamo cominciato a fare alcuni esperimenti e alla fine abbimo creato un nuovo metodo che permette l’abbattimento di costi e consente al cliente di avere un contatto diretto con la merce e con il venditore. Il sistema è semplcie: il cliente vede il prodotto on line sul sito del commerciante ad esempio, qui prenota la merce qualunque essa sia e poi va a fare il ritiro in negozio. Da un alto c’è il vantaggio che si abbattono i costi di spedizione, dall’altro il cliente ha un contatto diretto con il commerciante e non si vede arrivare a casa un pacco anonimo a cui non è possibile certo fare domande sul prodotto. In questo modo sfruttiamo le potenzialità pubblicitarie della rete che diventa un mezzo di comunicazione potentissimo e inoltre manteniamo anche vivo il sistema di commercio diretto alla vecchia maniera. La cosa piace e sta dando buoni risultati, perché in qualche modo, come era di moda dire qualche anno fa, è un sistema glocal”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.