Infiltrazione in terapia intensiva, reparto chiuso a Cisanello previsioni

Più informazioni su

Due degenti sono stati spostati nelle altre terapie intensive fino al ripristino delle condizioni ottimali. Oggi 8 novembre infatti, è stato necessario a seguito di un’infiltrazione di acqua dalle macchine dell’impianto di trattamento dell’aria nella terapia intensiva dell’Edificio 6 all’ospedale di Cisanello a Pisa.

Dalle verifiche effettuate, spiega l’Aoup, “è emerso che l’infiltrazione è stata provocata dall’ammaloramento delle guaine di protezione poste sul tetto dello stabile e il fenomeno è sicuramente da mettere in relazione all’eccezionalità delle precipitazioni di questi giorni. Appena le condizioni meteorologiche lo permetteranno verrà quindi effettuato un intervento di rafforzamento della coibentazione esistente per scongiurare il ripetersi di simili eventi”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.