Estorsione, arrestato a Ponte a Egola

Doveva finire in carcere in ordine al reato di estorsione, commesso in provincia di Firenze nel maggio 2018.

I carabinieri di Ponte a Egola, nell’ambito degli ordinari servizi di controllo del territorio e di esecuzione e vigilanza sulle disposizioni dell’autorità giudiziaria, hanno arrestato un 58enne in ottemperanza a un provvedimento di carcerazione. Più nel dettaglio, i militari hanno rintracciato l’uomo e gli hanno notificato un ordine di carcerazione. Arrestato, è stato portato nella casa circondariale di Pisa, dove sconterà una pena di 3 anni di reclusione, nel contempo oblando una multa di 600 euro.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.