Incidenti sul lavoro, Partito Comunista chiede: “Provvedimenti per la sicurezza”

“Siamo vicini alla donna vittima di questo incidente e, da Comunisti, è nostro compito difendere e lottare per la tutela degli operai”. Così il Partito comunista della zona del Cuoio commenta l’incidente successo martedì scorso in un’azienda di Capanne di Montopoli Valdarno (Cade da una scala, elisoccorso a Capanne).

“Ancora incidenti sul lavoro – dice il Partito Comunista -. Ancora vittime in questo sistema dove il basso investimento in sicurezza da parte delle aziende e la bassa formazione agli operai comporta una crescita continua degli infortuni in tutta Italia. Questo succede, anche, come conseguenza di un lavoro a basso costo e quindi una minore qualità. In un Paese dove per lavorare devi accettare condizioni indecenti, dove lo sfruttamento è ormai consuetudine, dove non si riesce comunque ad arrivare a fine mese, noi del Partito Comunista – Zona del Cuoio denunciamo tali episodi e vogliamo che siano presi presto provvedimenti riguardo la sicurezza degli operai, cioè di chi produce realmente all’interno delle aziende. Né a destra né a sinistra sentiamo mai parlare di sicurezza sul lavoro, ma i dati parlano e fanno sempre più paura: sono 599 i decessi registrati da gennaio a luglio e 18 gli incidenti mortali di agosto. In totale, 621 morti in otto mesi e mezzo, di questo passo c’è il rischio effettivo che il 2019 faccia registrare più decessi sul lavoro dei 1218 del 2018. Che a loro volta erano stati di gran lunga superiori ai 1148 del 2017 (dati Inail)”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.