Abbandonata davanti a una farmacia, neonata trovata morta a Campi Bisenzio

Più informazioni su

Quando stamattina 19 novembre è stata trovata davanti a una farmacia di Campi Bisenzio, la bambina era già morta. Secondo i primi accertamenti, la neonata aveva solo pochi giorni.

Quando è stata ritrovata, la piccolina era in una borsa da viaggio vicino al cassonetto per la raccolta dei farmaci davanti all’esercizio. Il corpicino presentava il cordone ombelicale ancora attaccato, era avvolto in una coperta e aveva indosso un maglioncino. La borsa era stata lasciata con la cerniera semiaperta. E’ verosimile quindi che chi l’ha lasciata sperava che la bambina potesse sopravvivere. Era di carnagione chiara, ma al momento non è ancora possibile stabilire l’etnia. Sarà disposta autopsia all’Istituto di Medicina Legale di Careggi. I carabinieri invitano chiunque possa avere indicazioni utili a chiarire questa vicenda a rivolgersi agli inquirenti e intanto procedono per il reato di infanticidio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.