Tentano il colpo in bici all’Exwide, due arresti

Più informazioni su

E’ stato svegliato da forti rumori metallici che arrivavano dalla strada. Così, all’alba di oggi 28 novembre, l’uomo ha composto il 113. Alla sala operativa della Questura di Pisa che ha preso la chiamata, l’uomo ha raccontato che due persone con il volto coperto da sciarpe avevano appena scassinato con una tronchese il lucchetto d’ingresso del circolo privato ExWide di via Franceschi a Pisa.

Una Volante è subito arrivata sul posto e gli operatori sono entrati dentro il locale che aveva effettivamente la porta forzata. Davanti c’erano anche due biciclette non legate e appoggiate all’esterno. Una volta entrati, gli agenti di poliza hanno trovato, con tronchese e torce elettriche, due persone già note per reati contro il patrimonio e condanne per ricettazione e stupefacenti, furti aggravati e rapine. Entrambi senza fissa dimora, sono stati arrestati per tentato furto aggravato in concorso. I controlli nel quartiere, già intensificati a seguito delle segnalazioni dei cittadini, continueranno con sempre maggiore impegno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.