“Aiutiamo l’Albania”, appello di Vanni ai Comuni del Cuoio

“L’Albania è vicina all’Italia. Lì quasi tutti parlano italiano e tante industrie, in particolar modo di calzature, sono in Albania: è come se fosse una regione italiana. Aiutiamo questa gente”.

Per questo il coordinatore Repubblicano Alberto Fausto Vanni lancia “Un appello all’amministrazione comunale di Santa Maria a Monte e altre amministrazioni comunali del comprensorio del cuoio e della calzatura, che destinibo un po’ di euro per questa gente che ha subito questa terribile disgrazia anche perché alcuni albanesi, nostri concittadini, hanno parenti e familiari in quella zona”. Il gruppo Repubblicano di Santa Maria a Monte “è vicino alla gente dell’Albania perché il terremoto è un evento che non si scorda mai. Tanti amici albanesi sono cittadini di Santa Maria a Monte, Ponticelli e Montecalvoli: queste le località più popolate da questi concittadini. Molti sono di Durazzo e delle sue vicinanze. Con dolore seguiamo questo terribile evento”. 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.