“Tirano a terra i bidoncini e si rompono”, la segnalazione da Ponte a Egola foto

Succede in particolare con la raccolta dell'organico

“Prendono i sacchetti dell’organico e poi tirano a terra i bidoncini marroni che, così, si rompono e restano scomposti per strada o sui marciapiedi”. C’è una questione di degrado urbano ma c’è, di più, un problema di ordine pratico nella segnalazione di una cittadina di Ponte a Egola di San Miniato.

“Nella mia via succede quasi ogni volta che ritirano il rifiuto organico. Svuotano i bidoni e poi li lasciano così (come in foto, ndr). Succede anche altre volte, ma con il ritiro dell’organico è particolarmente frequente. Qui li abbiamo anche ricuciti i bidoncini e alla fine abbiamo scritto a Geofor“. Mentre attende la risposta, l’utente ha voluto condividere anche con IlCuoioInDiretta.it il suo disagio.

“In alcune vie – racconta – il sacchetto non è stato proprio ritirato e se anche il bidone si rompe, viene lasciato lì sul marciapiede, abbandonato. Finché non torni a casa e cerchi i pezzi del tuo secchiello”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.