Montopoli Valdarno, gli auguri dei bambini a Torella dei Lombardi

Il gemellaggio si rafforza con i disegni dei bambini

I bambini e le bambine delle scuole di Montopoli Valdarno, con i loro disegni, hanno avvicinato ancora di più la città a Torella dei Lombardi, il comune in provincia di Avellino gemellato ormai da anni con Montopoli.

“Nel nostro Comune – spiega il sindaco Giovanni Capecchi – risiedono molti torellesi e con il gemellaggio è più facile per loro sentirsi più vicini alla loro comunità di origine mantenere questo rapporto con un Comune
amico è fondamentale per un reciproco scambio, soprattutto culturale”.

Il gemellaggio con Torella dei Lombardi nasce come relazione culturale portata avanti soprattutto nelle scuole. “Anche le studentesse e gli studenti di Torella– spiega Cristina Scali, assessore alla Cultura – hanno realizzato dei disegni che sono stati utilizzati per dar vita a dei poster molto speciali in vista del Natale l’amministrazione di Montopoli, da parte sua, ha pubblicato e affisso i disegni dei nostri bambini”.

Il gemellaggio con Torella dei Lombardi, dunque, continua a essere uno tra i principali punti di interesse nell’ambito della cultura del Comune di Montopoli. “È un rapporto sul quale si costruisce anche il Premio letterario capannese, un appuntamento storico per la nostra comunità a Torella dei Lombardi e a tutti i suoi residenti va l’abbraccio virtuale di tutta Montopoli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.