Fiocchi di Capodanno: a Empoli e Pisa due femmine chiudono il 2019

E' un maschio il primo del 2020 al San Giuseppe. A Pontedera i nati il primo gennaio saranno 4

All’Aoup di Pisa è stato necessario aspettare il pomeriggio per salutare il primo nato del 2020. La prima nata, in realtà: Alice è la seconda figlia di Valentina e Diego Costanzo di Pisa, pesa 3 chili e 535 grammi. Il parto è stato assistito dall’ostetrica Donati Elisabetta, presenti anche la dottoressa Cattani e la specializzanda ginecologa Misasi.

L’ultima nata del 2019, invece è una bambina: Lisa Trassinelli è nata alle 22,39 ed è la secondogenita di Elody e Michele. La famiglia vive a Cascina e la bimba pesa 3 chili e 418 grammi.

Il parto è stato assistito dall’ostetrica Simona Garzella. Presenti al parto anche Alessandra Perutelli, la specializzanda ginecologa Federica Arini e la neonatologa Francesca Moscuzza.

Il punto nascita della Aoup ha avuto un incremento di nascite: rispetto al calo in tutta Italia, ha mantenuto la stessa numerosità del 2018. Il nuovo blocco parto inaugurato 23 luglio 2019 sicuramente è stato attrattivo insieme all’attivazione di nuovi percorsi che vanno a favorire la fisiologia e la presa in carico della coppia per tutto il percorso nascita.

Al San Giuseppe di Empoli, l’ultima nata è una bambina, Bintou ma alle 1,53 a salutare il 2020 dalla sala parto è stato Alex.

A Pontedera, l’ultima nata del 2019 è Brenda: pesa 3 chili e 230 grammi ed è nata alle 13,38. Nel 2020, al Lotti ci sono già due neonati: sono Mohammed nato alle 4,43 (pesa 2 chili e 960 grammi e vivrà a Forcoli, dove risiede la famiglia) e Ilary che è nata alle 6,33, pesa 3 chili e 640 grammi e per lei è già tutto pronto nella sua casa a Buti. Nel giro di qualche ora, il personale dell’ospedale Lotti attente altri due bambini: le mamme sono già in travaglio.

All’ospedale di Pescia, l’ultimo nato del 2019 è Giuseppe, arrivato alle 21,34. Mattia, invece, ha salutato il 2020 alle 2,17.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.