Quantcast

Rendi dolce la vita di chi soffre, lo zucchero invita a donare il sangue

L'iniziativa di Avis Montopoli Valdarno

Rendi dolce la vita di chi soffre. Con questo slogan sulle bustine di zucchero, l’Avis di Montopoli Valdarno lancia una campagna di sensibilizzazione alla donazione del sangue.

In molti bar del territorio comunale sono state distribuite in maniera del tutto gratuita le bustine di zucchero con slogan e i riferimenti per contattare la sezione comunale.

“La speranza – spiegano dall’associazione – è che magari, bevendo un caffè in un momento di piacevole relax, si abbia il tempo per riflettere su ciò che è scritto sulla bustina di zucchero e si possa decidere di diventare donatori di sangue senza essere presi dalla fretta degli impegni quotidiani. Troppo spesso si dice Ci penserò domani e poi non ci si pensa più. Sorseggiando un caffè, forse, ci si può pensare un po’ più a lungo e decidere seriamente di farlo”.

L’idea dell’Avis è anche quella di promuovere una “catena di solidarietà“, postando su Fb la foto con la tazzina e la bustina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.