Anmil, Niccolai confermato presidente del consiglio territoriale di Firenze

Il fucecchiese fa parte anche del direttivo nazionale

Dopo l’elezione al consiglio nazionale dell’Associazione nazionale fra lavoratori mutilati e invalidi del lavoro, Evaretto Niccolai è stato confermato presidente del consiglio territoriale di Firenze, che comprende l’intera area metropolitana quindi anche Fucecchio.

A Niccolai sono arrivate le congratulazioni del sindaco Alessio Spinelli. “Il suo grande impegno – ha detto – sul tema della sicurezza sul lavoro è un esempio di come la società civile e il mondo delle associazioni possano dare un contributo di grandissimo spessore alla crescita di un territorio. Il lavoro che Niccolai sta svolgendo da oltre 10 anni con le scuole ha fatto sì che un tema come quello della sicurezza, che in passato era stato appannaggio soltanto degli adulti, sia divenuto un momento di riflessione e conoscenza per tanti ragazzi. Sono molto felice per la sua rielezione alla presidenza del consiglio provinciale e gli faccio le mie più sincere congratulazioni”.

Gli altri eletti al consiglio territoriale fiorentino sono il vice presidente Guido Stigliano e i consiglieri Angelo Barila’, Giocondo Bindi, Luana Beconcini, Franco Burrini, Piero Chiti, Gennaro Chiummiello e Emilio Viscardi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.