I ladri chiudono la padrona fuori casa per agire indisturbati. Appartamento a soqquadro in cerca di soldi e preziosi fotogallery

"Non c'era dove mettere piedi", la triste scoperta per la commerciante rientrata dal lavoro

Un altro colpo a Fucecchio, stavolta particolarmente efferato, messo a segno ieri, mercoledì 15 gennaio nella zona ‘Frati’. A lasciare sbalorditi sono le condizioni in cui una donna ha trovato la sua abitazione rientrando a casa: cassetti e armadi rovistati, letti ribaltati e oggetti sparsi lungo tutto il pavimento.

“Letteralmente non c’era dove mettere i piedi” dice la padrona di casa. Non è la prima volta in questo 2020 che dei malviventi entrano nelle case della zona.
I ladri si sono arrampicati al primo piano del condominio. Arrivati sul terrazzo del soggiorno hanno tagliato il vetro con un compasso da vetraio e poi una volta dentro hanno bloccato la porta con il chiavistello. Una volta sbarrato l’ingresso, i malviventi hanno frugato nella camera dal letto, nel bagno, nel corridoio, tirando fuori anche gli oggetti contenuti nel ripostiglio.

Quando la donna, una commerciante, è rientrata nella sua abitazione verso le 19,30, ha trovato la porta bloccata dall’interno e ha dovuto usare una scala per entrare in casa passando dal terrazzo della camera. Ha subito notato che erano passati i malviventi dal disordine lasciato. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, ai quali la donna si è rivolta vista la situazione, i ladri dopo il furto sono fuggiti dal terrazzo della camera, buttandosi dal primo piano.

I ladri probabilmente cercavano una cassaforte per questo hanno frugato in ogni angolo. In realtà alla fine non hanno portato via niente, ma hanno lasciato la casa in condizioni impraticabili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.