Telleschi resta alla guida dei Riformisti per San Miniato

Nel nuovo consiglio direttivo c'è anche l'assessore Profeti

Simone Telleschi è stato confermato presidente dei Riformisti per San Miniato. Il 13 gennaio infatti, l’Associazione si è riunita per rinnovare il proprio consiglio direttivo. Nata nel 2014 come lista di ispirazione socialista in appoggio al secondo mandato di Vittorio Gabbanini, l’Associazione ha continuato a essere attiva sul territorio anche negli anni successivi e per l’elezione del nuovo sindaco di San Miniato, ha presentato una nuova lista civica a sostegno del candidato del centrosinistra Simone Giglioli.

La lista civica è riuscita a esprimere un proprio consigliere comunale, Lucio Pizza. “Vista – raccontano i Riformisti – l’attenzione per importanti tematiche sociali e ambientali come per l’impegno manifestato contro la violenza sulle donne, i Riformisti per San Miniato hanno ottenuto due importanti riconoscimenti: l’avvocatessa Giulia Profeti è stata inserita nella giunta comunale e Daniela Campisi è stata nominata vicepresidente della Commissione Pari Opportunità”.

Nella riunione per il rinnovo del consiglio direttivo è stato nominato vicepresidente Andrea Lavecchia, Manuela Biancalani tesoriere e Simona Menicagli segretaria. Infine faranno parte del nuovo Direttivo: Fabio Grilli, Leonardo Guerri (“il Billo”), Riccardo Nieri, Lucio Pizza e Giulia Profeti.

Telleschi ha ringraziato tutti i soci per la fiducia manifestata, riconfermando l’impegno dell’Associazione nel portare avanti i punti programmatici espressi in campagna elettorale e rinnovando il proprio sostegno all’amministrazione comunale, che ha dimostrato professionalità e competenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.